Cosa mangiare dopo l’attività fisica?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Dopo aver fatto esercizio fisico alcune persone hanno molta fame e sete. Tuttavia, la maggioranza rifiuta anche solo l’idea di ingerire alimenti per non sprecare l’effetto dell’attività appena fatta. Infatti è veramente meglio mangiare e bere almeno un’ora dopo, a seconda del tipo di esercizio che si è realizzato.
In primo luogo si deve sapere che mangiare dopo aver fatto attività fisica ha come obiettivo quello di ripristinare la perdita d’acqua e di elettroliti che si produce attraverso la sudorazione. Inoltre, si deve ripristinare le riserve di glucosio in modo che si elimini parte della fatica provocata dalla caduta dei livelli di glucosio e/o dall’accumulo di acido lattico.
Ad ogni modo, esiste differenza tra gli alimenti più adeguati per gli esercizi di corta e di lunga durata.
Dopo di una sessione di esercizi di corta durata (compresi in un tempo che oscilla tra i 60 ed i 90 minuti) è raccomandabile consumare proteine e carboidrati. Perchè? Semplicemente perchè le proteine permetteranno di ricostruire i muscoli che sono stati sottoposti ad uno sforzo intenso e i carboidrati rinnoveranno le riserve di glucidi. In questo caso si consiglia di consumare tonno, latticini, cereali, pane o banane.
Questi alimenti potrenno essere ingeriti un’ora dopo aver praticato esercizio fisico e dovranno essere accompagnati da una considerabile quantità d’acqua in modo che venga favorita la circolazione e si contribuisca ad eliminare le tossine. Per quanto riguarda i liquidi una buona opzione sono le bibite isotoniche.
Se l’esercizio fisico è stato di lunga durata (come per esempio una corsa su lunga distanza), l’obiettivo principale sarà di ripristinare i livelli dell’acqua e gli elettroliti per cui è raccomandabile bere succhi di frutta, acqua con limone o le bibite isotoniche.
Nelle corse su lunghe distanze si perde quasi tutte le riserve di glucosio per cui è importante consumare alimenti ricchi di carboidrati come il pane, i cereali, la pasta o le patate cotte. Nello stesso tempo, si può consumare frutta e verdura.
È importante tenere ben presente che anche se si realizza dell'esercizio fisico, dovremo sempre evitare gli alimenti ricchi di grassi o zuccheri dato che gli stessi non solo producono obesità ma minacciano anche la nostra salute.